Si avvisano i visitatori che questo sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser. E’ possibile avere maggiori informazioni visualizzando l'informativa sui cookies.

Piano di miglioramento

Per la redazione del Piano di Miglioramento si è tenuto degli elementi conclusivi del RAV e cioè: Priorità, Traguardi di lungo periodo, Obiettivi di breve periodo.

Le priorità che l’Istituto si è assegnato per il prossimo triennio sono:

1.    Mantenere e innalzare i livelli di abilità degli studenti in italiano, matematica e lingue comunitarie.

2.    Promuovere l’autonomia nel metodo di studio. 

3.    Prevenire e contrastare atti di bullismo e di cyberbullismo.

In merito al terzo punto si precisa che non si tratta di una criticità emersa dal RAV, ma che è un’azione che da anni caratterizza l’IC “66 Martiri” per favorire la crescita di cittadini responsabili.

 I traguardi che l’Istituto si è assegnato in relazione alle priorità sono:

1.    Promuovere le eccellenze: certificazioni linguistiche, potenziamento laboratorio linguistico, olimpiadi di matematica, concorsi letterari...
2.    Mettere l’allievo in condizione di organizzare il proprio apprendimento, individuando, scegliendo e utilizzando varie fonti e varie modalità di informazione e formazione, anche in funzione dei tempi disponibili, delle proprie strategie e del proprio metodo di studio e di lavoro.
3.    Promuovere la consapevolezza negli allievi di essere titolari di diritti ma anche di essere soggetti a doveri per lo sviluppo qualitativo della convivenza civile e renderli capaci di assumere comportamenti civili, per poter partecipare alla vita sociale in modo efficiente e costruttivo.

Gli obiettivi di processo che l’Istituto ha scelto di adottare per il raggiungimento dei traguardi sono:

a)    Rendere il curricolo per competenze uno strumento di lavoro generalizzato per tutti i docenti.

b)    Elaborare prove comuni iniziali, in itinere e finali per tutti gli ordini di scuola.

c)    Elaborare criteri di valutazione comuni per tutte le discipline.

d)    Organizzare attività didattiche che permettano agli alunni di apprendere ed essere valutati per competenze.

e)    Generalizzare la pratica di didattiche innovative.

f)     Interagire in gruppo, comprendendo i diversi punti di vista.

g)    Riconoscere i propri diritti e bisogni riconoscendo al contempo quelli altrui, i limiti, le regole, le responsabilità

Allegati:
Scarica questo file (Piano di Miglioramento 2017.pdf)Piano di Miglioramento 2017.pdf[ ]390 kB

Piano dell'Offerta Formativa

L’Istituto Comprensivo “66 Martiri” è un istituto statale che gestisce una pluralità di servizi nel campo dell’istruzione e della formazione che vanno dall’infanzia all’età adulta. Il Piano dell'Offerta Formativa (POF) è il documento costitutivo dell'identità culturale e progettuale dell'Istituto ed esplicita la sua progettazione curriculare, extra-curriculare, educativa ed organizzativa. Il POF viene aggiornato annualmente.

Il POF della scuola dell'Infanzia

Il POF della Scuola Primaria

Il POF della Scuola Secondaria di Primo Grado

 

Sottocategorie

  • Inclusività

    Area BES
    L’Istituto Comprensivo “66 Martiri” è una scuola che ‘include’, che ‘pensa‘ e che ‘progetta’  tenendo a mente proprio tutti.
    La nostra scuola ha fatto proprie le direttive sull’inserimento e integrazione di tutti gli allievi, per i quali:
    -    accetta la diversità;
    -    assicura la partecipazione attiva;
    -    sviluppa pratiche di collaborazione;
    -    immagina una scuola inclusiva;
    La DIDATTICA INCLUSIVA è la didattica che pone al centro la persona, sollecita e consente di sviluppare le risorse e le potenzialità che ogni alunno possiede, espresse e inespresse, valorizzandole in un contesto collettivo.

    Dall’ a.s. 2013-14 nell’Istituto si è costituito un Gruppo di Lavoro per l’Inclusione, costituito dal Dirigente Scolastico, da alcuni Docenti di sostegno e curricolari,  i quali, sentito il parere del Collegio dei Docenti, hanno partecipato alla redazione del Piano Annuale dell’Inclusione, finalizzato a monitorare gli studenti BES le procedure attuate all’interno dell’Istituto, le eventuali criticità, per realizzare un’inclusione piena ed efficace.

  • Progetto Comenius

    PROGETTO DI PARTENARIATO MULTILATERALE COMENIUS
    “TURNING IDEAS INTO ACTIONS” 2013-2015


    Benvenuti al Progetto di Partenariato Multilaterale Comenius "Turning ideas into actions" 2013-2015.

    L’Istituto Comprensivo 66 Martiri partecipa a un partenariato multilaterale Comenius della durata di due anni (2013-2015), promosso dalla Comunità Europea, nell’ambito degli scambi culturali e educativi internazionali legati al mondo della scuola e vede come protagonisti allievi di età compresa tra i 12 e i 16 anni.
    Tale progetto, dal titolo "Developing Entrepreneurship Skills for Employment in a Global Economy – Turning Ideas into Actions", vede coinvolte cinque diverse nazioni - Italia, Francia (Parigi e il distretto caraibico della Martinica), Spagna, Austria e Inghilterra; il tema conduttore, come suggerito dal titolo, è l’imprenditoria, che si manifesta attraverso la realizzazione di attività legate alla vita reale che dimostrino creatività, innovazione e capacità manageriale. Per questa ragione, l’incontro degli studenti con il mondo del lavoro e i suoi processi produttivi, direttamente nelle aziende, fornisce loro un’opportunità stimolante per riflettere su ciò che potrebbero realizzare nella vita.
    Nel periodo settembre-ottobre 2014, gli aderenti al partenariato sono stati ospiti presso il nostro Istituto e il progetto ha affrontato l’aspetto produttivo dell’industria vitivinicola e alimentare e dell’industria automobilistica.

    Ecco alcuni dei prodotti realizzati nel corso del progetto.

    -    The Project Brochure
    -    The Comenius Game
    -    Logo Contest
    -    Premiazione Art Competition
    -    Attestato partecipazione Art Competition
    -    Livre d’ Or
    -    Comenius T-shirt workshop
    -    Giornalino della scuola
    -    Presentazione città di Torino

  • Orientamento